Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, edizione 2020

Anche quest’anno, dal 16 al 22 settembre, la nostra scuola aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Durante la settimana sarà possibile aderire al progetto “A scuola in bici” che permette di identificare la propria bicicletta e contribuire ad acquisire punti per il concorso “Ecoclasse 2021”.

Data:

martedì, 22 settembre 2020

Argomenti
photo-1532678312818-7c8cfdfe5491.jpg

Anche quest’anno, dal 16 al 22 settembre, la nostra scuola aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile per sostenere un messaggio di cambiamento e di rinnovamento dei nostri stili di vita.

Come ormai d’abitudine, durante la settimana sarà possibile aderire al progetto “A scuola in bici” che permette di identificare la propria bicicletta e contribuire ad acquisire punti per il concorso “Ecoclasse 2021”.

In particolare si segnala l’iniziativa di martedì 22 settembre alle ore 8:00, quando, a cura della sezione locale della FIAB e in collaborazione con la Ciclofficina, oltre ad inaugurare le nuove rastrelliere recentemente installate, ai partecipanti saranno date indicazioni precise sulle modalità con cui assicurare le biciclette e, per chi lo desidera, registrare il proprio mezzo al registro nazionale delle biciclette, attraverso l’apposizione di un adesivo permanente che permetterà più facilmente il ritrovamento in caso di furto. In quell’occasione, a chi lo desidera, verrà fornito un lucchetto di sicurezza in comodato d’uso.

Tutti gli studenti che nel corso dell’anno intendono recarsi a scuola con regolarità in bicicletta e sono interessati a partecipare all’iniziativa, dovranno iscriversi attraverso il form disponibile qui di seguito (o cliccando qui) entro sabato 19 settembre, per poter essere giustificati sul registro elettronico. In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata.

In allegato il manifesto con tutte le iniziative cittadine programmate per la Settimana Europea della Mobilità sostenibile.

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli