Nuovi parcheggi bici e iniziative contro i ladri di biciclette

Il Liceo Monti e FIAB Chieri per la mobilità sostenibile

Data:

giovedì, 01 ottobre 2020

Argomenti
photo-1545125143-e64047560754.jpg

Il Liceo Augusto Monti di Chieri, fra le tante iniziative ecologiche, promuove da anni con convinzione, grazie anche all’attività della referente ambiente, una mobilità casa-scuola sostenibile e sana. Da qualche anno, con il progetto “Il blocco che sblocca” è chiusa al traffico la via di fronte all’istituto scolastico, anticipando le “strade scolastiche” introdotte da poche settimane nel Codice della Strada. E gli studenti che arrivano a scuola in bicicletta vengono incentivati con piccoli bonus.

Quest’anno, anche per fronteggiare le difficoltà del trasporto pubblico dovute al Covid-19, il Liceo ha fatto un ulteriore investimento per incentivare l’uso della bicicletta da parte degli studenti e del personale della scuola, realizzando un nuovo parcheggio bici e attuando alcune iniziative per contrastare il furto di biciclette.

Entrambe le iniziative sono state realizzate in collaborazione con FIAB Chieri – Muoviti Chieri e la sua Ciclofficina.

Il nuovo parcheggio bici dispone di robusti posabici tipo Sheffield per 60 biciclette. Realizzati su specifiche FIAB, sono stati prodotti dalla ditta Ronco Carpenteria Metallica di Chieri (a km 0!). Sono stati interamente finanziati dalla scuola. I nuovi postabici permettono di ancorare in modo comodo e sicuro la bicicletta, con le più efficaci chiusure antifurto. Sono dotati di una barra intermedia, che impedisce alla chiusura di scivolare a terra, dove sarebbe più facile attaccarla con una mazza o con grosse tronchesi. Parcheggi bici sicuri nelle scuole sono fondamentali per facilitare l’uso della bicicletta negli spostamenti casa-scuola, come raccomanda anche l’ANCMA, l’Associazione Nazionale Cicli Motocicli e Accessori http://www.ancma.it/comunicati/scuola-ancma-parcheggi-sicuri-per-le-due-ruote/

Per bloccare efficacemente le bici ai posabici, il Liceo ha inoltre acquistato un lotto di U-lock (chiusure ad arco) di alta qualità e con un alto livello di sicurezza, forniti da uno dei migliori produttori di antifurto per biciclette – la tedesca ABUS - che vengono offerti in comodato d’uso agli studenti.

Infine, il 29 settembre FIAB ha fatto una breve formazione agli studenti sulle precauzioni da adottare per evitare di farsi rubare la bicicletta e ha proceduto alla marchiatura delle biciclette degli studenti, con il Registro Italiano Bici. Il RIB è un sistema attivo dal 2006, collegato con le forze dell’ordine a livello nazionale. Alle biciclette viene applicato un codice, al quale sono abbinati tutti i dati della bicicletta e del proprietario. I dati sono caricati su un database, che le forze dell’ordine possono consultare per identificare le biciclette rubate. Per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2020, il RIB ha fornito gratuitamente alle associazioni FIAB dei kit per la marchiatura delle biciclette nelle scuole.


 

 

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli