Monti50: iniziano i lavori per celebrare i 50 anni del Liceo

Musica, conferenze, spettacoli dal vivo, arte, poesia, storia: non multa sed Monti

Data:

sabato, 11 giugno 2022

Argomenti
9 giugno_Monti50.jpeg

Il 9 giugno scorso il cortile della scuola ha ospitato in orario serale un ricco rinfresco per dare il via ai lavori per il cinquantenario del Liceo Monti che si celebrerà nella settimana del 10-16 ottobre 2022. L'emozione di vedere fianco a fianco ex studenti, ex docenti, studenti e docenti attuali, personale ATA, genitori affezionati ma soprattutto alcuni dei primissimi 34 allievi dell'Istituto ha dato voce al senso di appartenenza a una comunità scolastica intellettualmente vivace, molto attiva sul territorio e in giro per il mondo, disponibile a cogliere l'occasione per creare una rete di relazioni duratura e stabile che diventi anima del Liceo. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ??ℕ???????? (@montiblog)

 

Con questo spirito è iniziata la sera stessa in auditorium la suddivisione dei circa 80 presenti in gruppi di lavoro per iniziare a condividere le idee e le inziative che si intenderanno promuovere per le future celebrazioni. Sotto la guida di due "allievi 1972" Barbara Meghnet e Marco Vittone, affiancati dalle attuali docenti Daniela Abbatini ed Elisa Mahagna, per altro anche ex studentessa, ci si dedicherà alla ricostruzione storica del Liceo, realizzando una mostra permanente che, a partire dal nucleo originario del liceo scientifico a Chieri, raccolga e racconti le tappe significative del liceo chierese, tenendo conto dell'ampliamento della sua offerta formativa con l'accorpamento dell'ex liceo classico "C. Balbo" e l'introduzione degli indirizzi linguistico e delle scienze umane. Una lunga linea del tempo, quindi, realizzata su pannelli che, disposti lungo le pareti della scuola, uniscano passato, presente e futuro. 

Per offrire un saggio della vivacità culturale del Liceo e favorire il dialogo  tra mondo scientifico, umanistico e artistico, il gruppo di lavoro che fa capo alle docenti Tiziana Giubilato e Laura Baffa, in veste anche di ex studentessa, e al genitore Francesca Canzio si occuperà di allestire concerti, uno spettacolo teatrale, un concorso di poesia sul liceo Monti, conferenze di diverso ambito, incontri sulla figura di Augusto Monti, attività presso il laboratorio storico ereditato dall'ex liceo classico Balbo e, nel corso dell'anno, la pubblicaizione del materiale raccolto. 

Un ruolo importante per l'ampliamento della rete di contatti sarà rivestito dal team guidato dal docente ed ex studente Fulvio Di Sciullo, dallo studente e attuale rappresentante nel Consiglio d'Istituto Luigi Marsero e dall'ex docente Caterina Torazza: l'obiettivo sarà quello di raggiungere tutti gli ex allievi e docenti coinvolgendo coloro che desiderino partecipare all'iniziativa. Inoltre, sarà questa l'occasione per raccogliere e organizzare documenti mutimediali di vario genere (foto, video, racconti) al fine di supportare gli altri gruppi di lavoro e di preparare la strada ai futuri festeggiamenti. 

Naturalmente non ci sarà celebrazione senza cibo! Così l'attuale Presidente del Consiglio d'Istituto Francesco Paese e la docente Maura Tosco si sono proposti di organizzare e realizzare insieme a chiunque si renda disponibile momenti conviviali che scandiranno le attività previste per il mese di ottobre e, perché no, nei mesi successivi.

Sempre al Presidente Paese e al genitore Carola Chinaglia fa capo, dietro stimolo del Rappresentante d'Istituto Luigi Marsero, l'iniziativa di fondare MAGIS, un'Associazione di Genitori, Allievi e Docenti pronta a supportare gli eventi e i progetti promossi dalla scuola, creando una rete sempre più fitta e solida di contatti  e con il territorio che dia spazio e voce all'anima del Liceo Monti. 

Chiunque sia interessato a dare il proprio contributo a queste iniziative o anche soltanto a rimanere aggiornato può scrivere a monti50@liceomonti.edu.it.

Vi aspettiamo sempre più numerosi!

#staytuned #monti50 #nonmultasedmonti