Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie

Comitato di Valutazione

Membri

A seguito delle scelte effettuate dal Collegio Docenti (seduta del 24 settembre 2015) e dal Consiglio di Istituto (seduta del 18 novembre 2015) e alla nomina del componente esterno disposta dall'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, il Comitato per la valutazione dei docenti per il triennio 2015/2018 risulta composto come segue.

DS, con funzione di Presidente: prof. Gianfranco GIUSTA

docente - nomina da Collegio Docenti: prof.ssa Laura BRUNELLI e prof.ssa Giorgetta COMINO

docente - nomina da Consiglio d'Istituto: prof.ssa Tiziana GIUBILATO

genitore: sig. Aurelio NEIROTTI

studente: sig. 

membro esterno - nomina da parte dell'USR Piemonte: prof.ssa Sara COCCOLO


Funzioni

La Legge 107/2015 (c. 129 dell'art. 1) ha modificato composizione e funzioni del Comitato per la valutazione del servizio dei docenti (previsto dall'art. 11 del D.lgs 297/1994), che dall'a.s. 2015/16 assume la nuova denominazione di Comitato per la valutazione dei docenti.

 Secondo la nuova norma il Comitato è composto da:

  • Dirigente scolastico (membro di diritto), che lo presiede;
  • 3 docenti (di cui 2 scelti dal Collegio Docenti; 1 dal Consiglio di Istituto);
  • nel I ciclo di istruzione: 2 rappresentanti dei genitori;
  • nel II ciclo di istruzione: 1 rappresentante dei genitori e 1 rappresentante degli studenti (scelti dal Consiglio di Istituto);
  • un componente esterno individuato dall'Ufficio scolastico regionale tra docenti, dirigenti scolastici e dirigenti tecnici

Dura in carica 3 anni scolastici; non è previsto compenso per la partecipazione al Comitato.

Il Comitato svolge due funzioni, con composizione diversa.

a) Comitato di valutazione per il superamento dell'anno di prova del docente neoimmesso in ruolo

Composizione ristretta: Dirigente scolastico, 2 docenti (quelli scelti dal Collegio docenti), docente tutor del docente in anno di formazione e prova

Compiti: esprime al Dirigente scolastico il parere sul superamento del periodo di formazione e di prova.

Il Comitato in questa composizione svolge le medesime funzioni già svolte dal Comitato per la valutazione del servizio dei docenti (istituito dall'art. 11 del D.lgs. 297/1994). Cambia solo la presenza a pieno titolo nel Comittao del docente tutor.

In caso di valutazione negativa del periodo di formazione e di prova, il personale docente ed educativo è sottoposto ad un secondo periodo di formazione e di prova (non rinnovabile).

b) Comitato per l'individuazione dei criteri per la valorizzazione dei docenti

Composizione completa.

Compiti: individuare i criteri per la valorizzazione dei docenti sulla base dei criteri definiti dalla legge:

  1. della qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione  scolastica,  nonché  del successo formativo e scolastico degli studenti;
  2. dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle  competenze  degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica,  alla documentazione e alla diffusione di buone  pratiche  didattiche
  3. delle responsabilità assunte nel coordinamento  organizzativo e didattico e nella formazione del personale.