Sostegno alle famiglie per diritto allo studio - Voucher scuola 2019/2020


giovedì, 30 maggio 2019

Diritto allo studio

libro-aperto.jpg

La Regione Piemonte informa studenti e genitori che fino al prossimo 30 maggio è possibile presentare la domanda per il Voucher scuola relativo all’a.s. 2019/2020. L’apertura del bando in anticipo rispetto agli scorsi anni consentirà di erogare i voucher entro l’estate, in tempo quindi per l’avvio del nuovo anno scolastico.

Le famiglie degli studenti (o gli studenti stessi se maggiorenni) con indicatore Isee 2019 non superiore a 26.000 euro e iscritti nell’anno 2019-2020 alle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, statale e paritarie, o ai corsi di formazione professionale in obbligo di istruzione, possono presentare un’unica domanda per le rette scolastiche di iscrizione e frequenza o, in alternativa, per l’acquisto di libri di testo, materiale didattico, dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti, che comprende anche il contributo statale per i libri di testo.

Le domande vanno presentate esclusivamente online mediante l’applicazione disponibile su www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio con le credenziali Spid (sistema per l’identità digitale della Pubblica Amministrazione) o, per chi le avesse ancora attive, con le credenziali di Sistema Piemonte usate per i precedenti bandi.

Per informazioni e assistenza è attivo il numero verde gratuito 800-333-444 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18), ci si può rivolgere agli Uffici relazioni con il pubblico o consultare l'apposita sezione del sito della Regione.

ALLEGATI

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie